by

In: Opportunità

Commenti disabilitati su Bandi Comunitari- Agricoltura: ArimNet2 call 2014-2015

 Bandi Comunitari- Agricoltura: ArimNet2 call 2014-2015

 

 

Bandi Comunutari invito a presentare proposte- ARIMNet 2 Call 2014-2015

Finalità

I paesi del bacino del Mediterraneo devono affrontare una serie di problemi simili in relazione all’agricoltura, soprattutto per quanto riguarda l’uso e la gestione delle risorse naturali, come il suolo e l’acqua, la protezione delle colture e le minacce per la sicurezza e la sostenibilità della produzione agricola dovuti a cambiamenti climatici.


Azioni

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali finanzia i seguenti settori:

2. Migliorare la gestione agricola, a livello di sistemi di produzione

3. Le sfide del Mediterraneo comuni in materia di salute animale e vegetale

10. La gestione sostenibile dell’acqua e di altre risorse utilizzate per l’agricoltura

In relazione al tema 2, la salute degli animali non include la pesca e l’acquacoltura.

Beneficiari

Possono presentare domanda di finanziamento enti pubblici di ricerca nazionali e gli organismi privati, avendo tra i loro scopi istituzionali e statutari “che svolgono attività di ricerca” e non solo “promuovere o sostenere l’attività di ricerca”.

Istituzioni pubbliche nazionali includono enti pubblici vigilati da Ministeri, Regioni e Centri Provinciali, Università Dipartimenti e Istituti, Università Consorzi, Centri Interdipartimentali.

È obbligatorio, per tutti gli enti di ricerca privati di cui sopra, che si affermano nei documenti ufficiali (statuto e/o atto costitutivo, etc.) che tra i loro compiti “svolgono attività di ricerca”, e in caso, non hanno scopo di lucro. I progetti devono comprendere diversi partner provenienti da vari paesi mediterranei.

Stanziamento

Il budget è di circa 7 milioni EUR.

Finanziamento

L’importo del contributo per i partecipanti nazionali dei progetti selezionati sarà il seguente:

Istituzioni pubbliche e enti privati non profit possono essere finanziati fino al 99% dei costi ammissibili del

progetto approvato;

PMI e organizzazioni con altre disposizioni legislative sono i benvenuti come partecipanti se apportano un

reale valore aggiunto al progetto e se i costi sono coperti da risorse proprie o da altre fonti esterne.

Verranno finanziati da 8 a 13 progetti.

Scadenza

Il termine per la presentazione della pre-proposal è il 1 dicembre 2014. Il termine per la presentazione della proposta completa è l’11 maggio 2015.