by

In: PAC

Commenti disabilitati su Lo sviluppo Rurale nella nuova programmazione

fonte immagine pianetapsr

Lo sviluppo Rurale nella nuova programmazione

Continuiamo la nostra analisi del Regolamento 1305/2013 prendendo in considerazione quella che, nell’allegato VI, è indicata come misura di particolare interesse per il potenziamento della competitività dell’agricoltura in tutte le sue forme e della redditività delle aziende agricole.

Si fa riferimento essenzialmente all’art. 16 “regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari”. Tale articolo prevede la concessione di un sostegno agli agricoltori e alle associazioni di agricoltori che, per la prima volta, aderiscono a regimi di qualità istituiti ai sensi dei regolamenti comunitari (Reg. 1151/2012 – regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari – Reg. 834/2007 – produzione biologica ed etichettatura dei prodotti biologici – Reg. 110/2008 – definizione, designazione, etichettatura, protezione, indicazioni geografiche delle bevande spiritose – Reg. 160/91 – definizione, designazione, presentazione dei vini aromatizzati, delle bevande aromatizzate a base di vino e dei cocktail aromatizzati di prodotti vitivinicoli); ai regimi di qualità riconosciuti dagli Stati membri; ai regimi facoltativi di certificazione dei prodotti agricoli riconosciuti dagli Stati membri in quanto conformi all’orientamento dell’Unione.

Il sostegno è concesso sotto forma di pagamento annuale, il massimale previsto è di 3.000 euro ad azienda.